it+39 06 85300769
·
studio@llbrlex.com
·
Via Emilio de’ Cavalieri, 11 - Roma
Contatti

Biografia

L’Avv. Francesco Rosi è un Avvocato Cassazionista del foro di Roma esperto in Diritto Amministrativo, Diritto Comunitario, in particolare in materia di Diritto Sanitario, Diritto Ambientale, appalti di Servizi ed Opere pubbliche, rapporto economico e finanziario pubblico/privato, procedure arbitrali, di conciliazione e di mediazione.

Attività professionale

Consulente di diverse strutture sanitarie ospedaliere religiose (membro del Consiglio direttivo dell’Ospedale Regina Apostolorum di Albano) e di riabilitazione nell’ambito della Regione Lazio, nonché dell’Associazione Religiosa Istituti Sociosanitari (ARIS) del Lazio e dell’Federazione degli Organismi per l’assistenza alle persone disabili (FOAI), per tutti i rapporti riferiti alle relazioni con l’Ente regionale ai fini della determinazione della remunerazione delle prestazioni;

Consulente di diverse Amministrazioni locali e di Società private riguardo a problematiche relative all’applicazione delle normative in materia di Diritto Ambientale (in materia di smaltimento di rifiuti, di inquinamento, di bonifiche, di acqua, di energie alternative, Parchi Naturali e Autorità di Bacino), di appalti di Opere Pubbliche, di Servizi Pubblici e di Diritto Comunitario, nonché per lo studio ed individuazione di procedure amministrative anche in sede di redazione di contratti tra soggetti Pubblici e Privati, nonché Società miste;

Per circa 12 anni è stato consulente del Ministero dell’Ambiente presso:

  • il Servizio Difesa Suolo seguendo adozione di Piani di Bacino e Piani Stralcio, presso le Autorità di Bacino con monitoraggio dei finanziamenti per gli interventi urgenti di difesa del suolo.
  • il Servizio Conservazione della Natura con il controllo dell’attività dei Parchi nazionali, esperto per la redazione degli atti normativi (regolamento e piano) degli Enti Parco nazionali, e monitoraggio dell’applicazione in Italia della normativa comunitaria di settore.

Si è occupato di pianificazione territoriale ed in particolare di definizione dei vincoli per aree naturali protette e di vincoli idrogeologici e di difesa del suolo; ha partecipato alla redazione degli atti di pianificazione riferiti a parchi naturali nazionali e regionali, nonché alla predisposizione della pianificazione di competenza delle Autorità di Bacino; referente giuridico per il Ministero dell’ambiente in sede di recepimento della direttiva comunitaria 2007/60/CE relativa alla “valutazione ed alla gestione dei rischi di alluvione”; responsabile del monitoraggio dei finanziamenti  per gli interventi urgenti di difesa del suolo finanziati dal MATTM ai sensi del D.L. n. 180/1998 (art. 1, comma 2) e del D.L. n. 279/2000 (art.1, comma 5), nonché della legge n. 179/2002 e della legge n. 326/2003, art. 32, commi 9 e 10) “Programmi ed interventi per il riassetto idrogeologico e la difesa del suolo”;

Attività universitaria e di docenza

È docente di corsi di formazioni per diverse organizzazioni di formazione pubblica nell’ambito del diritto amministrativo, diritto sanitario, arbitrato e diritto comunitario e da ultimo della Scuola Superiore di alta amministrazione della Regione Lombardia tenendo corsi per la direzione generale della salute.

Dal 1.2.2009 è membro per conto del CUEIM (Consorzio Universitario di Economia Industriale e Manageriale) del gruppo di lavoro per la redazione del Regolamento del Parco Nazionale della Sila.

È stato professore a contratto presso l’università di Salerno e la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione.

Docente del corso di formazione di Diritto Ambientale per la costituzione del Parco Nazionale Marino di Santa Maria di Castellabate (nell’ambito del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diana) ex Legge n. 394 del 1991.

Consulente e membro della Commissione di redazione del Regolamento sull’Arbitrato per le controversie in materia di Opere Pubbliche con nomina del Capo del Legislativo del Ministero dei LL.PP. e delle Infrastrutture

È mediatore professionista.

Membro della “Société de législation comparée” con sede a Parigi dal 1991.

Membro dell’Associazione Italiana per l’Arbitrato dal 1990.

Tesoriere e membro del Comitato direttivo dell’Unione Forense per la Tutela dei diritti dell’Uomo.

Vice Presidente della FEE Italia dal 1995.

Presidente del Comitato Maremma Viva.

Membro della Commissione disciplina di secondo grado F.I.T.A.V. – C.O.N.I. dal marzo 1998 al dicembre 2014.

È stato vincitore di Borsa di studio assegnata dal Consiglio Nazionale Ricerche – Bando n. 224.09.4 del 31.12.1991 – sull’argomento “Decentramento Amministrativo: le aree metropolitane”, presso l’Istituto di Diritto Pubblico Generale – Facoltà di Giurisprudenza Università di Salerno, sotto la direzione del Prof. Domenico Di Rago per la durata di 24 mesi.

È stato vincitore di Borsa di studio assegnata dal Consiglio Nazionale Ricerche – Bando n. 203.09.18 del 16.12.1989, concorso per dieci borse di studio per l’estero nel campo delle discipline afferenti le scienze giuridiche e politiche – sull’argomento “Fonti e atto Amministrativo in Francia”, presso “l’Institut Droit Compare” Università di Parigi 2, Parigi, sotto la direzione del Prof. Denis Tallon, per la durata di 24 mesi.

È stato vincitore di Borsa di studio unitamente all’avv. Anton Giulio Lana assegnata dal Consiglio d’Europa per studi e ricerche in materia di Diritti dell’Uomo della durata di 12 mesi, a partire dal 1.6.1989, sul problema “La Convention Européenne des Droits de L’Homme et la liberte d’information: la pubblicite commerciale”.

Nel 1998 Ha frequentato il corso di Diritto Inglese al City of London Polytechnic, conseguendo il diploma in Common Law Introductory.

Dal gennaio 1986 al dicembre 1988 Praticante procuratore presso l’Avvocatura dello Stato in Roma.

È esperto di procedure concorsuali ed in particolare ha seguito, difendendo lavoratori o creditori, diverse procedure di concordato preventivo, di liquidazione coatta amministrativa e di Amministrazione Straordinaria ex d.lgs. 30.7.1999 n. 270 e successive modificazioni ed integrazioni.