iten+39 06 85300769
·
studio@llbrlex.com
·
Via Emilio de’ Cavalieri, 11 - Roma
Contatti

Diritto internazionale

Profili generali

La Studio svolge sin dagli anni ‘60 consulenza in materia di diritto internazionale, a diversi livelli, svolgendo a trecentosessanta gradi attività sia giudiziale che stragiudiziale.

In particolare, lo studio è attivo in particolare nelle seguenti attività:

Diritto internazionale pubblico

Lo studio si pone in una posizione di prim’ordine nell’offrire consulenza in materia nelle varie branche internazionalistiche, redigendo pareri e rappresentando persone fisiche e giuridiche, di nazionalità italiana e straniera, relativamente alle più svariate questioni, ad esempio in materia di immunità dalla giurisdizione italiana, diritto diplomatico e consolare, diritto internazionale dell’ambiente, diritto internazionale dell’economia, diritto del mare etc.

Lo studio rappresenta e difende i propri assistiti dinanzi ai vari tribunali internazionali, vantando sul punto una rilevantissima e risalente esperienza, tanto in materia di contenzioso in materia di diritti umani, quanto negli altri settori.

Diritto internazionale privato

Lo Studio vanta una consolidata esperienza in fattispecie che hanno connotati internazionali e che quindi spesso richiedono l’applicazione del diritto internazionale privato.

In particolare, lo Studio ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti di sentenze straniere, e ne ha curato più volte l’esecuzione, sia per quanto attiene sentenze di Stati membri UE, che con riferimento a pronunce di giudici di paesi terzi.

Relativamente alla materia del diritto internazionale privato, lo Studio si è occupa anche di questioni di filiazione e protezione dei minori; diritto privato internazionale della famiglia; donazioni e successioni; beni in transito.

Internazionalizzazione delle imprese

Già a partire dagli anni Settanta, lo Studio si è occupato del settore relativo all’internazionalizzazione dell’attività d’impresa, operando in Europa, in paesi come Ungheria, Polonia nonché in Asia, e più precisamente in Cina, in India e nelle Filippine, e in Nord Africa, in Libia e in Algeria.

L’attività non si è limitata all’esportazione del business delle imprese nostrane al di fuori dei confini nazionali, bensì lo Studio si è occupato di assistere aziende estere che hanno deciso di investire direttamente in Italia. Lo Studio ha, altresì, fornito consulenza a numerosi governi esteri, come Libia, Algeria, Cuba, Bangladesh, Emirati Arabi Uniti, Iraq, Polonia, Ungheria, ecc. Inoltre, ha curato l’assistenza delle rappresentanze diplomatiche di suddetti paesi in Italia.

Anche grazie ad una vasta rete di corrispondenti in molti paesi del mondo, lo Studio assiste le società italiane nel processo di internazionalizzazione. L’attività, in particolare, riguarda la costituzione di consorzi, joint venture, contratti di appalto e assistenza in loco delle aziende.

Lo Studio, infine, cura gli interessi di numerose imprese straniere, pubbliche e private, che operano in Italia.

Arbitrati

Lo Studio assiste la propria clientela anche nelle controversie dinanzi a collegi arbitrali anche internazionali in qualità sia di avvocati difensori sia di arbitri relativamente alle più questioni: in particolare, l’Avv. Prof. Anton Giulio Lana e l’Avv. Francesco Rosi è stato svariate volte nominato arbitro in questioni di rilievo internazionale, rispettivamente in materia di appalti privati e di appalti di lavori pubblici.

Inoltre, lo Studio assiste clienti italiani e stranieri in sede di exequatur di decisioni arbitrali rese in paesi terzi, ai sensi della Convenzione di New York del 10 giugno 1958.

Sottrazione internazionale di minori

L’attività dello studio si incentra, altresì, sulla predisposizione e l’adozione degli strumenti di tutela previsti dall’ordinamento e finalizzati alla protezione del minore in caso di uso distorto della responsabilità genitoriale. In questo ambito lo Studio si è contraddistinto per alcune battaglie che hanno avuto una vasta eco anche sulla stampa nazionale, portate avanti in materia di illecito trasferimento o mancato rientro di minori all’estero, materia questa regolata dalla Convenzione dell’Aja del 1980 e dalla Convenzione di Lussemburgo dello stesso anno, entrambe rese esecutive nel nostro ordinamento con la legge n. 64 del 15 gennaio 1994, come integrate dal già citato regolamento UE n. 2201/2003.

Adozioni internazionali

Con una pluriennale esperienza nel campo, lo Studio cura gli adempimenti relativi all’adozione e affidamento di minori italiani o stranieri.

I professionisti si occupano non solo degli aspetti burocratici dinanzi ai tribunali competenti ma guidano i futuri genitori anche sugli aspetti più pratici, riguardanti soprattutto le adozioni internazionali, grazie alla rete di relazioni maturata in anni di esperienza (ad es. con la Commissione per le adozioni internazionali).

Consulenza ad ambasciate straniere

Lo studio è sin dagli anni ‘60 un punto di riferimento per svariate ambasciate straniere, e svolge consulenza per i diversi profili internazionalistici che di volta in volta sorgono.